State pensando di organizzare un weekend fuori porta in Provenza? Ecco i luoghi che non potete assolutamente perdere!

Valensole, il regno della lavanda, un esplosione di colori e profumi. L’odore è così intenso che sarete in grado di percepirlo ancor prima di aprire la portiera della vostra auto. Tutta la Provenza è caratterizzata da enormi distese di lavanda, ma uno dei posti in cui troverete la massima concentrazione di campi è il Plateau de Valensole.

Proprio qui organizzano la festa della lavanda, evento profondamente sentito dai locali. Il giorno varia di anno in anno a seconda delle condizioni meteo e del ciclo di fioritura. In questa giornata le donne indossano abiti tradizionali ed effettuano visite guidate all’interno dei campi dimostrando i vari metodi di raccolto e di distillazione dei fiori. Ai palati più delicati consiglio di assaggiare il miele alla lavanda!

Info utili

Periodo consigliato: fine Giugno / inizio Luglio

 

L’ abbazia di Nostra Signora di Sénanque, a pochi passi da Gordes, ancora più bella durante il periodo della fioritura della lavanda. Fondata nel 1148, classico esempio di architettura monastica, che vanta un meraviglioso chiostro, una chiesa e un dormitorio. Consiglio di visitarla al mattino presto, prima che venga presa d’assalto da centinaia di fotografi e turisti.

Info utili

Distanza da Valensole: 87km / 1h 44min 

Periodo consigliato: Luglio

Orario di apertura: 10.00

Costo: 7,50 € 

 

Gordes, un meraviglioso borgo arroccato, lo definirei il “balcone panoramico sulla Provenza”. La magia di questo posto è dovuta alla particolare attenzione riposta nella costruzione di edifici storici e case, tutte in pietra e rigorosamente della stessa tonalità di giallo. Vi consiglio di fare una passeggiata tra le sue meravigliose stradine, costeggiate da boutique e negozi di souvenir.

Info utili

Distanza da Valensole: 80km / 1h 30min 

Periodo consigliato: Giugno / Settembre

Costo: Gratuito 

 

 

Village de Bories, un’antico villaggio con numerose costruzioni in pietra a secco, ovvero senza l’utilizzo di leganti. Un’architettura povera ma incredibilmente affascinante. All’interno del villaggio troverete diverse aree, dalle abitazioni private dei contadini, al forno, a quelle costruite per dare riparo agli animali, attrezzi e fieno. Consiglio di visitarla al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

Info utili

Distanza da Valensole: 83km / 1h 35min 

Periodo consigliato: Giugno / Settembre

Orario di apertura: 09.00 – 19.00

Costo: 8 € 

 

Il Sentiero dell’ocra, vi sembrerà di essere in Arizona all’interno dell’Antelope Canyon, invece no siete all’interno del canyon francese di Roussillon. Il nome Roussillon, deriva proprio dalle rocce color ocra che circondano quest’area. Un tempo qui estraevano l’ocra, mentre oggi è possibile fare trekking lungo due sentieri ( sentiero giallo o rosso ) che attraversano le antiche cave.

Info utili

Distanza da Valensole: 71km / 1h 24min 

Periodo consigliato: Giugno / Settembre

Orario di apertura: 09.00 – 18.30/19.00

Sentiero giallo: 30min

Sentiero rosso: 60min

Costo: 2,50 €